Questo sito non utilizza cookies a scopo di tracciamento o di profilazione. L'utilizzo dei cookies ha fini strettamente tecnici. Chiudendo questo banner si acconsente all’uso dei cookie.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare su "Maggiori informazioni"

masthead home

 

squarcini roma 2019

Il ‘vedere in opera’

Come il darśana diviene kriyā nei primi cinque aga degli Yogasūtra

Seminario con Federico Squarcini

Roma 2019

Il rapporto fra visione e azione, fra pensiero e pratica, fra teoria e prassi, è da sempre oggetto di studio, oppure di esercizio. Spesso, però, i due versanti sono visti in antitesi e in molti convengono circa il primato della vista sull’azione.

Partendo dal testo degli Yogasūtra di Patañjali, con particolare attenzione alla sezione dedicata ai primi cinque momenti del suo metodo, in questo ciclo di incontri verrà proposta una prassi non divisiva del vedere e del fare, cercando di esperire che cosa poteva significare, al tempo di Patañjali, ‘fare yoga’.

Il Seminario è costituito da 4 moduli di 4 ore ciascuno in 2 incontri per un totale di 16 ore di didattica frontale.

Il Corso è accreditato dalla Yani Yoga Associazione Nazionale Insegnanti ai fini della formazione continua degli insegnanti yoga per un totale di 16 ore di aggiornamento professionale.

 

 IL DOCENTE

Federico Squarcini insegna Religioni e Filosofie dell’India e Lingua e Letteratura Sanscrita all’Università Ca’ Foscari di Venezia, dopo aver insegnato Indologia e Storia delle Religioni dell’India presso le Università di Firenze, Roma ‘La Sapienza’, Bologna. È Direttore del 'Master in Yoga Studies' dell’Università Ca’ Foscari, il primo in Europa. Oltre alle sue varie pubblicazioni, fra cui si veda il testo scritto con L. Mori, Yoga. Fra storia, salute e mercato, Carocci, Roma 2008, ha recentemente completato la traduzione integrale degli Yogasūtra di Patañjali per i tipi di Einaudi, Torino 2015.

 

CALENDARIO

Sabato 6 Aprile 2019, orario 10.00-14.00/15.00-19.00

1. Fare yoga vedendo: la forza della ‘visione’ (darśana) che diviene opera (kriyā) negli aṅga.

2. Lo yoga del vedere il corpo che vuole e che non vuole.

 

Sabato 11 Maggio 2019, orario 10.00-14.00/15.00-18.00

3. Vedere l’‘io’ che si fa.

4. Disfare i solchi del corpo e del pensare.

 

SEDE DEL CORSO

Roma, Matemù (Centro di Aggregazione Giovanile/Scuola d'arte del Cies Onlus) Via Vittorio Amedeo II, 14

Per arrivare: Metro A fermata Manzoni

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Quota partecipazione ai quattro moduli: Euro 200 - Quota partecipazione ad una singola giornata Euro 120, ad un singolo modulo Euro 60. Quota associativa AYCO: Euro 20 - Data chiusura iscrizioni: 15.03.2019. Ai partecipanti che avranno presenziato ad almeno 12 ore verrà rilasciato attestato di partecipazione.

 

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

Manda una email all’indirizzo: yogasutra@ayco.it

tel. 349 7445899 (Marina Mantovani); 347 1677453 (Patrizia Mussari).

 

CHIEDI INFO COMPILANDO IL MODULO

 

Chiedi info compilando il modulo