Questo sito non utilizza cookies a scopo di tracciamento o di profilazione. L'utilizzo dei cookies ha fini strettamente tecnici. Chiudendo questo banner si acconsente all’uso dei cookie.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare su "Maggiori informazioni"

formazione insegnanti

corsi di yoga

yoga individuale

meditazione

meditazione interattiva

Contatti

Formazione Insegnanti Yoga e Meditazione AYCO
Incontro di presentazione con Marco Passavanti a Treviso

venerdì 16 ottobre, ore 16.30
presso SPAZIO ZERO
Via Tiepolo 12 – 31057 LANZAGO DI SILEA (TV)

Necessaria prenotazione:
0422 361079 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
whatsapp 3471139776

Il Corso

Una formazione completa per acquisire tutte le conoscenze teoriche e gli strumenti pratici fondamentali per diventare insegnanti e insieme approfondire la pratica e lo studio dello yoga e della meditazione. La scuola si ispira da una parte agli insegnamenti della tradizione Viniyoga trasmessi da T. Kriṣṇamācārya e T.K.V. Desikachar e dall'altra agli insegnamenti del buddhismo antico. Sia la pratica yoga che quella della meditazione saranno coltivate e approfondite durante tutto l’arco della Formazione.

Leggi di più sul corso 

  • Corso quadriennale
  • Nuovo ciclo da ottobre 2021 a Roma, Treviso e Trieste
  • Aperte le iscrizioni al nuovo ciclo in partenza a ottobre 2021
  • Prenota il colloquio di orientamento gratuito

Leggi il Manifesto della Formazione Ayco

Marco Passavanti
Insegnante formatore di AYCO. Parallelo alla formazione di insegnante di yoga ha coltivato negli anni lo studio accademico delle culture asiatiche. È dottore di ricerca in Civiltà, società ed economia del subcontinente indiano presso l’Università ‘La Sapienza’ di Roma. La sua principale area di ricerca comprende le tradizioni yogiche del buddhismo indo-tibetano. Oltre a diversi studi e monografie di carattere specialistico, ha curato la traduzione italiana di numerosi testi sul buddhismo e sullo yoga, tra cui lo Yoga-Makaranda di T. Krishnamacharya («Il nettare dello yoga», Astrolabio Ubaldini, 2013) e «Roots of Yoga» a cura di James Mallinson e Mark Singleton (Penguin Books 2017, in corso di pubblicazione).

 

Cosa intendiamo con la parola consapevolezza? Intendiamo la pura attenzione silenziosa e non giudicante presente nel momento presente. E contemplare il corpo e la mente vuol dire osservare con questa attenzione le sensazioni fisiche, l’avvicendarsi di attrazione e repulsione nella nostra mente, il succedersi di emozioni e stati d’animo; vuol dire osservare i pensieri e le immagini che accompagnano gli stati d’animo.

Corrado Pensa da Il Silenzio tra Due Onde