Questo sito non utilizza cookies a scopo di tracciamento o di profilazione. L'utilizzo dei cookies ha fini strettamente tecnici. Chiudendo questo banner si acconsente all’uso dei cookie.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare su "Maggiori informazioni"

masthead home

AYCO, un'Accademia di Yoga per coltivare la Consapevolezza

Presente a Roma dal 1998 nel quartiere Infernetto (vicino a Ostia), AYCO nasce con lo scopo di diffondere, attraverso lo yoga e la meditazione buddhista, l’insegnamento di consapevolezza per portarlo il più possibile al centro della vita di ciascuno. Oltre ai corsi settimanali e individuali, dal 2003 ha attivato la Formazione e la Post-formazione insegnanti yoga. È guidata da Gianfranco Del Moro.

La storia

Sono passati quasi venti anni dalla nascita del Centro Yoga Virya a Infernetto, dove iniziano subito i corsi di yoga e i mercoledì dedicati alla meditazione.
Nel 2008-2009 l’associazione cambia il nome in AYCO, Accademia Yoga di Consapevolezza, con l’intento di dare sempre più importanza al fattore consapevolezza in tutti gli insegnamenti offerti.

Del 2003 comincia il primo ciclo di Formazione Insegnanti Yoga, a cui segue la Post-Formazione: nella scuola, ispirata agli insegnamenti di T. Krishnamacharya, attraverso il Viniyoga, di suo figlio T.K.V. Desikachar, entra a tutto tondo la pratica della meditazione.
AYCO, dopo aver attivato anche una formazione in provincia di Firenze, nel 2017 attiverà il quinto ciclo di formazione insegnanti yoga, in due sedi distinte: Roma e Treviso.
Oltre alle materie di studio fondamentali per lo yoga, nel corso degli anni AYCO ha inserito nel corso degli insegnamenti collaterali, come il metodo Feldenkrais o la Mindfullness (John Kabat-Zin).

AYCO organizza per i gli allievi in formazione e per tutti i praticanti seminari intensivi di yoga e meditazione (si sono tenuti nel corso degli anni a Roma, Firenze e Treviso) oltre alle giornate intensive di meditazione e insegnamenti nella sede di Infernetto, aperte a tutti.

Oggi AYCO, oltre ai corsi di formazione insegnanti yoga, ha maturato una significativa esperienza nell’ insegnamento individuale e lo yoga terapia.
Partendo dalla tradizione Viniyoga di Krisnamacharya e Desikachar e coniugandola con gli insegnamenti buddhisti, AYCO propone ai singoli una pratica individuale e personalizzata sulla base delle specifiche richieste e necessità. Insegnante e allievo fanno dunque un percorso insieme di crescita: da un punto di partenza che è diverso per ciascuno – uno specifico problema fisico, un periodo di difficoltà o sofferenza, le diverse esigenze legate alle età della vita o semplicemente il desiderio di essere più consapevoli e migliorare la propria salute profonda e il benessere generale – si lavora su tutti livelli dell'individuo, fisico, respiratorio, mentale e psicologico, emotivo, attraverso gli strumenti e le tecniche sia dello yoga che della meditazione.

Perché è importante la consapevolezza oggi?

L’insegnamento di consapevolezza è rivolto a tutti, senza distinzioni di genere, età, credenze, orientamento religioso o aspirazioni. Sia che siamo giovani o adulti, se abbiamo dei problemi fisici, se siamo sportivi o ci confrontiamo con la malattia, se stiamo vivendo il lutto, dei cambiamenti importanti o stiamo entrando in un’età avanzata, se siamo stressati dal lavoro: qualsiasi momento della vita è un momento adatto per essere consapevoli.

Quando si è stabilita una pratica costante di meditazione (formale) o informale (consapevolezza in movimento), tutto il resto comincia ad assumere una coloritura diversa. La pratica può essere quindi profondamente trasformativa nella vita di una persona che, anche continuando a fare le stesse cose, avrà sviluppato una presenza e una capacità di attenzione che le permettono di fare esperienza della vita in maniera più intensa e viva, di essere più centrati e, quindi, vivere meglio.

Lo scopo di AYCO è proprio questo: diffondere l’insegnamento di consapevolezza, in quanto fattore chiave che dovrebbe diventare centrale nella vita di tutti noi.