Questo sito non utilizza cookies a scopo di tracciamento o di profilazione. L'utilizzo dei cookies ha fini strettamente tecnici. Chiudendo questo banner si acconsente all’uso dei cookie.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare su "Maggiori informazioni"

masthead home

DIVENTARE INSEGNANTI YOGA E SCEGLIERE UNA SCUOLA DI FORMAZIONE

Molti praticanti yoga, al giorno d’oggi, decidono di intraprendere un percorso per conseguire un diploma di insegnanti yoga, motivati sia dal desiderio di approfondire la pratica e lo studio che di possedere un titolo che li abiliti all’insegnamento.
Lo yoga è una disciplina in costante crescita, in Italia come all’estero, e la richiesta di insegnanti qualificati è sempre maggiore. Di conseguenza si è ampliata l’offerta delle scuole di formazione, dando la possibilità di scegliere non solo tra numerose tradizioni e lignaggi di insegnamento, ma anche tra diversi approcci e metodi formativi, con corsi di durata e numero di ore complessivo molto variabile.
È fondamentale quindi per chi voglia intraprendere questi studi, affidarsi a una Scuola che offra un percorso in linea con le proprie aspirazioni e che sia inserito all’interno di una tradizione seria, coesa e strutturata. Sarà di grande importanza che il corso permetta all’allievo di sviluppare in primo luogo una solida pratica personale, gli permetta di acquisire e consolidare nel tempo le nozioni teoriche e gli strumenti pratici per poter offrire un insegnamento di qualità, rispettoso della tradizione ma capace di adattarsi alle esigenze della società di oggi.

 

 diventare-insegnante-yoga

Come diventare insegnante yoga

 

Perché scegliere la Formazione Insegnanti Yoga AYCO

L’Accademia Yoga di Consapevolazza ha maturato una significativa esperienza nella formazione e nella post-formazione insegnanti yoga, attivata nel 2003.
Gli allievi sono seguiti durante tutto il percorso di studi grazie all’ottimo rapporto numerico tra studenti e professori. Il corpo docente è formato da insegnanti qualificati e di decennale esperienze di insegnamento.

La durata del corso, di 4 anni per un totale di oltre 700 ore, è conforme agli standard qualitativi della norma UNI sull'attività professionale dell'insegnante di yoga in vigore dal 6 dicembre 2016 oltre che ai requisiti delle principali associazioni di insegnanti yoga a livello nazionale e europeo, e permette all’allievo di praticare, studiare, maturare e consolidare nel tempo le conoscenze sia di tipo strettamente teorico che pratico.

Il programma di studi AYCO è in linea con la tradizione, in particolare Viniyoga, attraverso gli insegnamenti di Tirumalai Krishnamacharya – che è stato il maestro, tra gli altri, di insegnanti come Pattabhi Jois e B. K. S. Iyengar ed è considerato il “padre dello yoga moderno” – e di suo figlio T.K.V. Desikachar. AYCO tuttavia adotta un approccio non settario o dogmatico, aperto agli stimoli provenienti dalla ricerca scientifica e degli studi storici nel campo dello yoga.

 

diventare-insegnante-yoga-corso

Gli yogasutra di Patanjali, il testo classico dello yoga

 

Oltre alle tecniche dello yoga di āsana, prāṇāyāma, bandha, mudrā – sviluppate secondo l’approccio Viniyoga – il rilassamento, la concentrazione e la meditazione Vipassanā, sarà approfondito lo studio e il canto degli Yoga-sūtra di Patañjali, testo classico dello yoga antico, insieme a quello della cultura e della filosofia indiana e buddhista, importanti riferimenti per una comprensione storica di questi insegnamenti.

Utili strumenti per i futuri insegnanti, sono le conoscenze di base di anatomia e fisiologia, nonché la didattica e metodologia dell’insegnamento e i cenni di psicologia applicata, che permetteranno agli studenti di adattare il proprio insegnamento e approcciare al meglio i loro futuri allievi sia nei corsi di gruppo che nello yoga individuale.

 

diventare-insegnante-yoga-pranayama

Le tecniche di asana, pranayama, bandha e mudra sono insegnate nel corso di formazione

 

Il leitmotiv della consapevolezza (mindfulness)

Il leitmotiv della formazione proposta agli allievi è la consapevolezza, un termine che riveste una grande importanza in molte tradizioni di pensiero indiane e non solo. L’insegnamento di consapevolezza, infatti, è già presente nelle tradizioni così come negli insegnamenti del Buddha, dove sati (consapevolezza) è il fattore scatenante e chiave, che permette a tutti gli altri fattori di mettersi in moto e svilupparsi.
Per questo la consapevolezza è diventato il tratto distintivo della Formazione Insegnanti AYCO che comprende un Corso di Mindfulness per Insegnanti Yoga (CMIY Corso Mindufulness per Insegnanti Yoga). Agli allievi sono proposte pratiche sia di yoga che di meditazione incentrate sullo sviluppo di questo atteggiamento, per portarlo al centro della propria vita di tutti i giorni ma anche per poterlo trasmettere nella loro futura attività di insegnanti yoga.

Corso di Formazione Insegnanti Yoga