Questo sito non utilizza cookies a scopo di tracciamento o di profilazione. L'utilizzo dei cookies ha fini strettamente tecnici. Chiudendo questo banner si acconsente all’uso dei cookie.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare su "Maggiori informazioni"

sl 1

Pubblicazioni sul viniyoga e la tradizione di Krishnamacharya

T. K. V. Desikachar, Il cuore dello yoga, Astrolabio, Roma 1997.

T. K. V. Desikachar, Yoga e religiosità, Edizioni Mediterranee, Roma 1984.

K. Desikachar, The Yoga of The Yogi. The Legacy of T. Krishnamacharya, North Point Press, New York 2011.

T. K. V. Desikachar, Nathamuni's Yoga Rahasya, Krishnamacharya Yoga Mandiram, Chennai 2004.

T. K. V. Desikachar , R. H. Cravens, Health, Healing, and Beyond: Yoga and the Living Tradition of T. Krishnamacharya, North Point Press, New York 2011.

A. G. Mohan, Yoga per il corpo, il respiro e la mente, Astrolabio, Roma 2002.

A. G. Mohan, Indra Mohan, Terapia Yoga. Guida all'uso terapeutico dello Yoga e dell'Ayurveda, Edizioni Mediterranee, Roma 2007.

T. Krishnamacharya, Il nettare dello yoga, Astrolabio, Roma 2013.

N. E. Sjoman, The Yoga Tradition of The Mysore Palace, Abhinav Publications, Delhi 1996.

L. Almini, Yoga. La salute e la felicità nelle nostre mani, Tecniche nuove, Milano 2002.

Cosa intendiamo con la parola consapevolezza? Intendiamo la pura attenzione silenziosa e non giudicante presente nel momento presente. E contemplare il corpo e la mente vuol dire osservare con questa attenzione le sensazioni fisiche, l’avvicendarsi di attrazione e repulsione nella nostra mente, il succedersi di emozioni e stati d’animo; vuol dire osservare i pensieri e le immagini che accompagnano gli stati d’animo.

Corrado Pensa da Il Silenzio tra Due Onde