Questo sito non utilizza cookies a scopo di tracciamento o di profilazione. L'utilizzo dei cookies ha fini strettamente tecnici. Chiudendo questo banner si acconsente all’uso dei cookie.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare su "Maggiori informazioni"

seminari yoga

Togliere fiato al respiro.

Il prāṇāyāma come non si è mai inteso.

con Federico Squarcini

Seminario online

4 incontri febbraio-maggio 2021

 

Per l’animale umano l’aria che respira è il luogo della quotidiana ambientazione, di cui è ospite e ospitante da migliaia di secoli. L’abitudine a siffatta condizione è talmente stratificata e incistata da renderla praticamente invisibile. L’aria respirabile è ormai altro: è un ‘bene di consumo’, un ‘diritto naturale’, è dovuta e insindacabile. La condizione di essere effettivamente ospitati dallo spazio areato in cui si deambula è dunque talmente remota alla coscienza dell’odierno ‘utente d’ossigeno’ che questi necessita di seminari e corsi di aggiornamento per recuperare contezza del ‘suo stesso respiro’, che altresì vede come uno dei tanti dominî del suo onnivoro consumare quotidiano.

 

Prendendo spunto da alcuni antichi trattati sulle ‘modalità di governo della respirazione’ (prāṇāyāma) provenienti da varie tradizioni indiane, in questa serie di incontri verrà proposta una lettura assai desueta di una delle più intime e intense esperienze della nostra vita sensibile.

Calendario degli incontri

orari: 10.00 alle 14.00

  1. Sabato 27 febbraio - L’istituzione del ‘respiro’. Su ciò che rende tangibili i contorni dell’impalpabile.

  2. Sabato 27 marzo - L’alterazione del ‘respiro’.

  3. Sabato 8 maggio - La svestizione del ‘respiro’.

  4. Sabato 29 maggio - Al culmine dell’inversione, dal ‘respiro’, al ‘fiato’, al ‘soffio’, all’‘aria’ .

Federico Squarcini

Insegna Religioni e Filosofie dell’India e Lingua e Letteratura Sanscrita all’Università Ca’ Foscari di Venezia, dopo aver insegnato Indologia e Storia delle Religioni dell’India presso le Università di Firenze, Roma ‘La Sapienza’, Bologna. È Direttore del 'Master in Yoga Studies' dell’Università Ca’ Foscari, il primo in Europa. Oltre alle sue varie pubblicazioni, fra cui si veda il testo scritto con L. Mori, Yoga. Fra storia, salute e mercato, Carocci, Roma 2008, ha recentemente completato la traduzione integrale degli Yogasūtra di Patañjali per i tipi di Einaudi, Torino 2015.

Formazione Continua

Il Corso è in attesa di approvazione per essere accreditato dalla Y.A.N.I. Yoga Associazione Nazionale Insegnanti ai fini della formazione continua degli insegnanti yoga per un totale di 16 ore di aggiornamento professionale.

Modalità del corso : online

Attraverso la piattaforma Zoom.

Eventuale modalità in presenza: nel caso future e meno restrittive disposizioni sul contenimento del nuovo coronavirus lo consentissero, gli incontri potranno svolgersi in presenza in una sede da definire a Roma.

Informazioni e iscrizioni

email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Data chiusura iscrizioni: 15.02.2021. Ai partecipanti che avranno presenziato ad almeno 12 ore verrà rilasciato attestato di partecipazione.

Compila il modulo per ricevere informazioni via e-mail :

Cosa intendiamo con la parola consapevolezza? Intendiamo la pura attenzione silenziosa e non giudicante presente nel momento presente. E contemplare il corpo e la mente vuol dire osservare con questa attenzione le sensazioni fisiche, l’avvicendarsi di attrazione e repulsione nella nostra mente, il succedersi di emozioni e stati d’animo; vuol dire osservare i pensieri e le immagini che accompagnano gli stati d’animo.

Corrado Pensa da Il Silenzio tra Due Onde